Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.

ACQUABLOK SPRAY 400 capitolato


Sistemi avanzati per L’IMPERMEABILIZZAZIONE
Sede Legale
: Largo Pascoli, 45 – 61025 MONTELABBATE (PU)Reg. I
mp. PU 02414920419 – R.E.A. PU 177003 -Cod. Fisc. -
P. IVA: 02414930418
Fax: 0721499577-tel: 0721395034- e.mail:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web:
www.acquablok.com
1
Responsabile Tecnico
Stefano Sommazzi
GSM: 3335839311
VOCE DI CAPITOLATO ACQUABLOK SPRAY 400
Il sistema ACQUABLOK è caratterizzato da polioli “polyeter-ammine” o “ammine-composti”.
Questo sistema polimerico è molto reattivo e non richiede catalizzatore. (è un polimero autocatalizzato). La reazione è normalmente veloce (tra 5 e 15 secondi) e reticola bene anche su superfici fredde. La reazione è talmente veloce che l’ACQUABLOK è normalmente insensibile alla umidità e non reagisce con umidità ed acqua presenti sulle superfici.
Un inconveniente della ACQUABLOK è che potrebbe essere di reazione troppo veloce percerte applicazioni che richiedono una superficie liscia e magari un tempo lungo prima della reazione.
INSENSIBILE ALL’UMIDITA’
La reazione tra il componente “A” = ISO ed il componente “B” = POLIOLO (polyammine) delsistema ACQUABLOK è così veloce che la reazione con l’umidità non ha il tempo di cominciare. Per questo motivo il nuovo sistema ACQUABLOK è insensibile alla umidità ed all’acqua e normalmente non produce bolle di anidride carbonica. Questo è un grosso vantaggio in quelle regioni con clima umido. Inoltre questo sistema aiuta se il substrato è bagnato o se vi è concentrazione di umidità. Comunque non è una buona idea applicare la ACQUABLOK su una superficie bagnata, soprattutto quando si desidera un’ottima adesione.
FINITURA DELLA SUPERFICIE
ACQUABLOK contiene il componente A (isocianato) il quale ha una resina di media viscosità.
E anche se il componente B nei due casi ha differenti componenti reattivi nel polimero (hydrols<> ammine) le resine sono peraltro simili in viscosità ed entrambi sono privi di solvente. Come risultato l’ACQUABLOK ha il vantaggio di avere ZERO parti volatili e quindi il rispetto delle regole ambientali.
TEMPERATURE DI APPLICAZIONE
ACQUABLOK reticola molto rapidamente, anche a temperatura molto basse rispetto alla temperatura di un ambiente.
In ogni caso le caratteristiche di auto-ctlisi dell’ACQUABLOK fanno si che questo possaessere applicato a temperature anche di –1 fino a –6 °C. (20-30 °F),. Questo è un fattore importante soprattutto quando il fondo è acciaio perché questo manifesta un notevoleassorbimento di calore.
Talvolta l’effetto di assorbimento del calore può causare perdita delle caratteristiche e mancata adesione per la maggior parte dei prodotti elastomerici. Non vi sono problemi di questo genere con ACQUABLOK.
RESISTENZA AL CALORE E ALL’ ABRASIONE
L’ACQUABLOK ha eccellenti resistenze alla abrasione.
L’ACQUABLOK ha il vantaggio di resistere meglio alle alte temperature rispetto a qualsiasi altro prodotto elastomerico e/o membrane bituminose.
L’ACQUABLOK può essere formulato come plastica strutturale in quanto mantiene flessibilità, alta resistenza all’impatto ed eccellente resistenza all a distorsione, formando un foglio unico per qualsiasi superficie, non subendo nessuna distorsione per effetto del calore.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.acquablok.com/home/templates/gk_creativity/html/com_k2/templates/default/category.php on line 191