Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.


57

PRODOTTI CHIMICI PER L’EDILIZIA
10/01/2005
EPOX PAV SL 30 tipo CONDUTTIVO
RIVESTIMENTO EPOSSIDICO AUTOLIVELLANTE CONDUTTIVO
Caratteristiche

Realizzato con speciali resine e cariche minerali ad alta resistenza.

Ottima flessibilità, durezza, resistenza all’usura e al traffico con ruote gommate.

Buona resistenza chimica, alle soluzioni acide e alcaline, ai detergenti, ai carburanti, agli olii e grassi minerali, animali e vegetali.

Disponibile nel tipo conduttivo e /o classe 1 di reazione al fuoco.
Campo di impiego
Studiato per realizzare pavimentazioni industriali e civili con spessori da 1 a 1,5 mm.
Idoneo anche per magazzini, sale controllo, laboratori, uffici, mense.
Particolarmente indicato per l’industria alimentare.
Tipo conduttivo: idoneo per magazzini, locali di lavorazioni elettroniche, laboratori ecc...
Applicazione
Prodotto a due componenti da miscelare in modo molto accurato al momento dell’uso, può essere caricato fino al 100 % in peso con carburo di silicio 0,1 ÷ 0,2 (calcolato sul componente A) .
Per ottenere un buon risultato estetico e funzionale la preparazione del supporto è fondamentale,
quindi la superficie da trattare deve presentarsi esente da qualsiasi inquinante, asciutta, coerente e deve possedere una resistenza superficiale allo strappo di almeno 1,5 MPa. In ogni caso è necessario eseguire la preparazione superficiale della pavimentazione eseguendo a seconda del tipo
di superficie la pallinantura o fresatura.
Eventuali riparazioni del calcestruzzo devono essere realizzate con ITALCOLLA 220 , avendo cura di saturare con quarzo la riparazione.
Prima dell’applicazione dell’ EPOX PAV SL 30 tipo CONDUTTIVO è necessario applicare come primer il PRIMER CONDUTTIVO in ragione 250 ÷ 300 g/m² (consultare la relativa nota tecnica). Nel caso il supporto non sia calcestruzzo* è indispensabile attuare una rasatura con il PRIMER CONDUTTIVO caricato 1:1 con carburo di silicio. Applicare poi le bandelle di rame con reticolo di 1 m x 1 m, sovrapplicare poi nuovamente il
PRIMER CONDUTTIVO in ragione 250 ÷ 300 g/m² in modo da regolarizzare la superficie e bloccare le bandelle. Procedere, a primer indurito, con l’applicazione dell’ EPOX PAV SL 30 tipo CONDUTTIVO.
L’EPOX PAV 30 tipo CONDUTTIVO deve essere applicato con fratazzo avendo cura di distribuire in modo accurato la quantità desiderata. Subito dopo l’applicazione è consigliabile passare ripetutamente il rullo frangibolle.
58
EPOX PAV SL 30 CONDUTTIVO 10/10/2003
Dati tecnici
Colore : cartella RAL
Viscosità : 1200 ± 200 mPa • s
Peso specifico : 1,25 ± 0,05 g/cm³
Vita utile a 25°C : 30 minuti
Tipo conduttivo
Consumo (prodotto non caricato) pari a 1500 μm : 1950 max g/m²
Residuo secco : 99,5 %
Indurimento completo : 10 giorni
Resistenza a compressione : > 60 MPa
Resistenza a flessione : > 25 MPa
Resistenza a trazione : > 30 MPa
Resistenza elettrica superficiale
UNI 8298 p. 10° :
0,1 ÷ 1,0
Mohm
Resistenza elettrica attraverso il rivestimento
UNI 8298 p. 10° :
0,03 ÷ 0,5
Mohm
Tipo Classe reazione al fuoco : 1
Reazione al fuoco UNI 9177: classe 1
*Nota:
la conducibilità misurata su supporti diversi dal calcestruzzo possono portare a dei valori letti notevolmente differenti da quanto dichiarato.
Nell’applicazione dell’ EPOX PAV SL 30 tipo CONDUTTIVO porre molta attenzione agli spessori realizzati che non devono mai superare 1,4 ± 0,20 mm. Superando tali valori possono essere letti valori di conducibilità molto differenti da quanto dichiarato.
Misurazioni effettuate in situ secondo la norma UNI 8298 p. 10° possono dare solo un valore indicativo in quanto la stessa prevede come riferimento un campione come descritto sulla norma stessa.
Si consiglia comunque di effettuare un campione sulla superficie da trattare e verificare la conducibilità.